domenica 24 gennaio 2010

Penne giganti al forno





Avevo voglia di mangiare i cannelloni ma non avevo la pasta all’uovo e ho subito pensato a delle penne rigate giganti che io e albi avevamo comprato…

INGREDIENTI per 2 persone:

6 penne giganti1 carota
1 cipolla
1 gamba di sedano
200 g di carne macinata per ragù
Vino rosso
1 scatola di pomodori pelati a pezzi
Burro
Latte
Farina
Sale e pepe
Noce moscata
Olio di semi
Parmigiano grattuggiato

PROCEDIMENTO:
Innanzitutto bisogna preparare un buon ragù quindi pelate le carote e tagliatele a dadini, sbucciate la cipolla e tritatela, lavate il sedano, togliete i filamenti e tagliatelo a pezzetti.
Mettere l’olio in una pentola (io uso quella in terracotta per queste cotture lunghe) e quando sarà caldo aggiungete le verdure e preparate cosi un buon soffritto.
Versare poi il macinato nella pentola e mescolare bene, lasciar cuocere un paio di minuti per far asciugare l’acqua che esce dalla carne, bagnare con il vino rosso e lasciare sfumare.
A questo punto possiamo aggiungere la polpa di pomodoro.
Salare, abbassare la fiamma e lasciare cuocere per 3 orette, almeno.
Solo con una cottura lenta e lunga il ragù risulta un VERO ragù.
Quando il ragù è pronto spegnere la fiamma e mettere a cuocere le penne in abbondante acqua salata e preparare la besciamella.
Scaldare il burro e quando sarà sciolto versate la farina sbattendola bene con un frustino per non formare grumi e far sì che si riempia di burro.
Quando il tutto si stacca per bene dalla pentola e risulta omogeneo versare il latte e sbattere ancora con il frustino per amalgamare tutti gli ingredienti.
Vi consiglio di aggiungere il latte piano, piano e di tenere la fiamma bassa in quanto la besciamella si forma piuttosto rapidamente quindi regolatevi voi con il latte in base a quanta ne volete fare l’importante è di far rapprendere bene il latte altrimenti risulta liquida invece deve essere molto cremosa.
Aggiustare di sale, pepe e noce moscata che nella VERA besciamella NON deve mancare ;)
Scolare le penne piuttosto al dente, attenzione a non romperle mentre si versano nello scolapasta.
Farle raffreddare e scaldare il forno a 180°.
Ora stendete un velo di besciamella sul fondo della teglia che utilizzerete, riempire le pennone di ragù e irrroratelele di besciamella.
Cospargete di parmigiano grattugiato in superficie e scaldate in forno finchè non saranno belle gratinate e servite.

Posted by Picasa

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails