venerdì 26 marzo 2010

Torta salata con purè e prosciutto cotto



Il purè lo faccio sempre fresco con le patate, il latte e il burro come mi ha insegnato la mia mamma: soffice, soffice e senza grumi. Trovate la ricetta qui
Ma quando preparo le torte salate uso quello in busta, per fare prima. Non mi fa impazzire ma condito con altri ingredienti non si sente che è confezionato...sono un pò contro queste alternative però non sempre si ha il tempo per fare tutto, purtroppo!

INGREDIENTI:

1 rotolo di pasta sfoglia
1 etto e 1/2 di prosciutto cotto
1 mozzarella
pepe
1 busta di preparato per purè
latte qb
1 uovo

PROCEDIMENTO:


Innanzitutto tagliate a fette la mozzarella e lasciatela un paio d'ore su carta assorbente da cucina per farle perdere l'acqua. Questo passaggio è molto importante, in questo modo la mozzarella perderà l'acqua che altrimenti rilascerebbe in cottura evitando alla pasta sfoglia di cuocere e diventare croccante. Preparate il purè con il latte come scritto sulla confezione. Stendete la pasta sfoglia con la carta da forno sulla teglia che andremo ad infornare e bucherellate con i rebbi di una forchetta il fondo. Spalmate il purè come primo strato. Aggiungete poi il prosciutto cotto e le fette di mozzarella strappate un pò con le mani. Coprite con il purè rimasto, sbattete l'uovo e pennellate i bordi di sfoglia.
Se dovessero avanzarvi dei ritagli dalla pasta sfoglia potete fare delle formine, io ho fatto delle stelle con un taglia biscotti, spennellate anche quelli con l'uovo sbattuto.
Infornate a 180° per 30/35 minuti.
















...e visto che mi era avanzata ancora un pochino di pasta sfoglia mi spiaceva buttarla ho preparato una mini merenda al moroso con ciò che mi era avanzato:
1 fetta di cotto, qualche dadino di mozzarella, l'uovo sbattuto avanzato e in frigorifero avevo un vasetto di pomodori secchi sott'olio, li ho sgocciolati e tagliati a pezzetti
ho impastato e steso la sfoglia e l'ho farcita come se fosse un piccolo panzerotto.



Spennellata la superficie con l'uovo sbattuto ho infornato...
Il panzerotto non ha fatto in tempo ad uscire dal forno che già non esisteva più!















2 commenti:

Antonio Falchi ha detto...

complimenti, un ricettario d'autore! Bravissima

Zulia ha detto...

Grazie e benvenuto! :)

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails