giovedì 8 aprile 2010

Hot Dog


Ogni volta che si va all'IKEA per noi è tappa fissa!Lì gli hot dog sono buonissimi!!!
Mi sono sempre chiesta perchè si chiamasse Hot Dog...
All'inizio del XX secolo i New York Giants disputavano le loro partite di football, lo statunitense Henry M. Stevens pensò di distribuire tra le folle presenti allo stadio i dachshund sausages, gli hot dog.
Il nome hot dog venne dato a questi panini dal disegnatore di vignette sportive P.A. Dorgan. Egli raffigurò un panino con dentro un bassotto, associando il würstel a questo cane, che era anch'esso lungo e tedesco e dato che i venditori chiamavano la gente dicendo "get your dachshund sausages while they're red hot" cioè "prendi la tua salsiccia mentre è ancora calda", da lì prese il nomignolo equivoco hot-dog.
Soprattutto negli Stati Uniti si tengono delle gare annuali a "chi mangia più hot dog", gare a cui tutti possono partecipare. Vince chi mangia più hot dog allo scadere del tempo (solitamente 10 minuti), unico aiuto fiumi di birra o a volte di Coca-Cola.
Guardate questo hot dog da guinnes dei primati: misurava quasi 61 metri!!!


 INGREDIENTI:
1 panino bianco o al latte lungo e stretto
1 wurstel
senape, ketchup o la salsa che più preferite
Roasted Onion

PROCEDIMENTO:

Mettete a bollire il wustel in acqua bollente per 10 minuti, oppure se preferite potete cuocerlo anche alla griglia.
Scaldate il pane già tagliato nel mezzo, ma non diviso completamente, sotto il grill del forno per 3 minuti.
Scolate il wurstel quando sarà morbido, togliete dal forno il pane.
Farcite il panino con il wurstel, le salse e ultimate con la granella di cipolla!


Devo dire che questo panino è ben farcito!


Vi presento l'assaggiatore ufficiale delle mie ricette, Albi.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails