martedì 6 aprile 2010

Scarola saltata in padella con aglio, olio e peperoncino




La scarola appartiene alla famiglia delle Compositae, la stessa della cicoria, ed è originaria dell'Europa. Apprezzata fin dall'antichità per le sue proprietà toniche, depurative e diuretiche, molto indicata per le diete dimagranti anche per lo scarso contenuto di calorie.
La mia nonna mi aveva cucinato un giorno questa verdura e da lì spesso me la preparo, per me sola...Albi non la mangerebbe nemmeno sotto tortura!

INGREDIENTI:

1 cucchiaino di olio evo
1 peperoncino piccante
1 piccolo cespo di scarola
1 spicchio d'aglio
sale

PROCEDIMENTO:

Lavate la scarola in acqua fredda, asciugatela bene.
Scaldate in una padella l'olio con il peperoncino e l'aglio, quando l'aglio sarà biondo toglietelo dala padella e aggiungete la scarola. Lasciate cuocere a fiamma bassa per 10/15 minuti affinchè la scarola si sia stufata per bene mescolando ogni tanto e con un coperchio. Dopodichè togliete il coperchio e lasciatela cuocere altri 5 minuti sempre a fiamma bassa. Aggistate di sale e se volete potete aggiungere delle olive nere snocciolate.

La preparo come contorno ma, siccome la mangio solo io, mi era avanzata e una sera ho voluto provare a condire con la pasta e devo dire che era deliziosa!(Non so voi ma io la pasta la mangio con tutto.)

 Ho preparato un sugo veloce con olio, uno spicchio d'aglio che una volta rosolato ho tolto dalla padella, ho aggiunto un pò di polpa di pomodoro a pezzi e ho lasciato cuocere per 10 minuti, sale, ho aggiunto la scarola e condito la pasta precedentemente cotta in acqua bollente salata.


Inoltre, in Campania, fanno una pizza con la scarola saltata in padella con olio e peperoncino come ho scritto sopra ma con l'aggiunta di olive nere e uvetta ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails