giovedì 3 giugno 2010

Pennette rigate alla Puttanesca...Rivisitazione


 Gli spaghetti alla puttanesca sono un piatto tipico della cucina napoletana e della cucina romana...io ho voluto preparare questo sugo con le pennette rigate perchè secondo me ci sta benissimo, le ho preferite agli spaghetti.
La ricetta originale prevede che il sugo sia a base di pomodoro, olio d'oliva, aglio, olive e capperi. Nella variante laziale vengono tipicamente aggiunte le acciughe.
Questa che vi propongo io è leggermente diversa!

Bè. il nome è particolare si deve ammettere ma da dove deriva?

Fu Sandro Petti, ai fornelli del suo Rancio Fellone, una sera di normale routine culinaria, di un'estate qualunque dell'inizio degli anni '50, a inventare il "Sugo alla Puttanesca", utilizzando quei prodotti freschi dei nostri orti, che tutti hanno normalmente in dispensa. È lo stesso architetto Sandro Petti a raccontarcelo: "Quella sera di tanti anni fa, era molto tardi, ai tavoli del locale sedettero un gruppo di amici veramente affamati... io avevo finito tutto, e li avvisai: "Mi dispiace non ho più nulla in cucina, non posso preparavi niente". Ma loro insistettero e mi esortarono dicendo: "Ma dai Sandro, è tardi ed abbiamo fame, dove vuoi che andiamo... facci una puttanata qualsiasi". La "puttanata qualsiasi" che l'ecclettico Sandro Petti (che in cucina è un autentico mago) portò in tavola di lì a poco, era proprio un fumante piatto di "Spaghetti alla Puttanesca" (solo che ancora non erano stati battezzati tali)... una pietanza che da quella famosa sera, divenne un must della tradizioni culinaria dei ristoranti non solo ischitani, ma addirittura di tutto il mondo.
Fonte: http://www.ilgolfo.it/t/storehtm/htm19/17Feb0501f

Eccovi la mia :)

INGREDIENTI per 2 persone:

160 g di pennette rigate
3 acciughe sott'olio
olive nere denocciolate
peperoncino
2 spicchi d'aglio
2 pomodori da insalata o 4 cucchiai di passata
1 cucchiaino di capperi
1 scatoletta di tonno

PROCEDIMENTO:

Soffriggete in una padella il peperoncino con l'aglio spelato e schiacciato, lasciatelo soffriggere e poi toglietelo).
Aggiungete le olive,tagliate grossolanamente, i capperi, il tonno e mescolate bene. Dopo qualche minuto unite i pomodori mondati, lavati e tagliati a pezzetti.(io non ho agiunto sale nel sugo, ci sono le acciughe e il soffritto è saporito)
Quando il sugo sarà pronto, ci vogliono più o meno 10 minuti, spegnete la fiamma.
Scolate la pasta al dente, cotta durante la preparazione del sugo, versatela nella padella e fate saltare e insaporire per un paio di minuti.
Servite con un pò di prezzemolo fresco tritato.



15 commenti:

Lia ha detto...

A però non la sapevo la storia della Puttanesca! ;o)

pagnottella ha detto...

Via libera per me se son piccanti adoro il piccantino e il piccantone! ^_^
Ma grazie! Sai che mi domandavo anch'io da dove derivasse sto curioso nome?

Anch'io preferisco la pasta corta e rigata...
Condimento da far gracidare le rane nello stomaco! MMMM

Puffin ha detto...

buonissimo primo, anch'io non conoscevo l'origine del nome!! molto interessante...brava:)

Raffaella ha detto...

Bellissima e gustosa!!! :)

Bella l'origine del nome...confesso che non lo sapevo! eheheh

Un bacione

Federica ha detto...

invitante...gustosa..appetitosa!!bravissima!

speedy70 ha detto...

Ottima rivisitazione! Che gusto!!!

lucy ha detto...

TESORO UN PIATTO SEMPLICE MA MOLTO GUSTOSO.E POI PREFERISCO LE PENNETTE ANCHE IO AGLI SPAGHETTI PER QUESTA RICETTA

Simo ha detto...

Ah, guarda...adoro questa pasta, sisisi!
La tua è di un invitante....
Grazie per le tue belle parole, ti abbraccio

Zulia ha detto...

@ Lia, Puffin, Raffaella: Ci sono molte scuole di pensiero sul nome però questa pare sia la più vera!

@ Gaia: Anche io amo il piccante!Ho tanto di quel peperoncino in casa!Sott'olio, secco frantumato, intero, in polvere...oppure faccio la salsa con un pò di olio d'oliva e lo trito con qualche spicchio d'aglio, ottimo sul pane e anche per la pasta!GNAM!

@ Federica, Speedy, Lucy, Simo: Grazie mille!

enza ha detto...

Ciao cara..ero passata x dirti che avevo dei premi per Te ed ho trovato
una magnifica ricetta con tanto di
spiegazioni sull'origine della
medesima...Complimenti
bacini,bacini,Enza

Zulia ha detto...

Ciao Enza!
Io sono nuova nel mondo dei blog e non so cosa intendi per premi...comunque ti ringrazio anticipatamente! :)

Tamtam ha detto...

Zulia le penne si sposano meglio con il peperoncino...va benissimo, anche io la faccio così e me la sono inventata....un abbraccio...

Zulia ha detto...

@ Tamtam: Anche tu? bene, allora non sono l'unica! Grazie della visita!Un abbraccio anche a te

pagnottella ha detto...

Spicchio d'aglio??? IO LO AMO...ma sai che lo mangio così a morsi? DAVVERO!!! Pagno ha una collezione di maschere a gas ^___*

Zulia ha detto...

hahahahahahah si anche a me piace, non lo mangio così crudo...però ho trovato degli spicchi sott'olio da mangiare così da soli, sono aromatizzati e molto dolci!Quelli li mangio da soli!Sono deliziosi, proprio ieri sera ne ho fatto una scorpacciata!

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails