mercoledì 30 marzo 2011

Spirali di Zucchina con Prosciutto crudo e Formaggio fresco


Dovete assolutamente provare questa ricetta, è FA-VO-LO-SA!Facilissima, buonissima, leggerissima!

Queste belle spirali potete prepararle in anticpo,servirle come antipasto o in un aperitivo finger food!

INGREDIENTI per 2 persone:

1 zucchina
1 etto di prosciutto crudo tagliato fine e sgrassato
40 g circa di formaggio fresco spalmabile tipo philadelphia (dipende da quanto ne volete mettere)

PROCEDIMENTO:

Lavate e mondate la zucchina.Tagliatela a fette non troppo sottili con una mandolina, per il lungo e grigliatele da entrambi i lati su una piastra calda.Lasciate raffreddare su un piatto.

Spalmate le fette di zucchina con il formaggio e ultimate con una fetta di prosciutto.Arrotolate a spirale e fermate con degli stuzzicadenti.
Et voilà!

martedì 29 marzo 2011

Risotto Primavera

Buongiorno a tutti!
Ormai la primavera è entrata a pieno ritmo, direi di festeggiare con questo bel risotto!
Volevo solo aggiungere una cosa prima di passare alla ricetta, nella preparazione ho dovuto evitare di usare gli asparagi e i carciofi perchè il mio compagno non li mangia, ma in teoria andrebbero messi.
Non dimenticateli! ;)

INGREDIENTI:

1 L circa di brodo vegetale
1 grossa carota
1 porro
2 pomodori da insalata
100 g di piselli (io ho usato quelli surgelati)
1 zucchina
200 g di riso
1 noce di burro
vino bianco secco, 1/2 bicchiere
formaggio grana grattugiato q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavate le verdure. Mondate carote, zucchine e pomodori e tagliate a dadini. Affettate il porro e lasciatelo appassire insieme al burro in una padella larga con bordi alti, aggiungete poi il riso e fate tostare un paio di minuti. Bagnate con il vino, lasciate sfumare a fiamma vivace.

Regolate la fiamma, aggiungete le verdure e un mestolo di brodo caldo, mescolate e proseguite così la cottura aggiungendo il brodo ogni volta che il riso ne ha bisogno.

Quando la cottura sarà ultimata spegnete il fornello, spolverizzate il tutto con il formaggio e mescolate.Lasciate riposare un paio di minuti con il coperchio e poi servite in tavola.

venerdì 25 marzo 2011

Piadina Vegetariana: Scamorza affumicata, Senape e fette di Pomodoro


Ho trovato questa ricetta su una rivista, Cucina Moderna Serie Oro, e ho voluto provarla!
Ogni tanto io e Albi facciamo la serata piadina e proviamo a sbizzarrirci con gli ingredienti,giusto per non fare la solita "cotto, fontina, salsa rosa".
Questa ci è piaciuta molto!

INGREDIENTI:

2 piadine
senape dolce
1 grosso pomodoro da insalata
scamorza affumicata a fette q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavate il pomodoro e affettatelo sottile. Scaldate la piadina su una padella antiaderente già calda e fate dorare entrambi i lati, 3 minuti per parte circa.
Spalmate la senape su una metà della piadina, coprite con le fette di pomodoro e di scamorza e chiudete. Lasciate scladare per un altro minuto affinchè la scamorza diventi filante e servite subito!

E' una piadina molto semplice e molto leggera da preparare, la senape è piacevole e da quel pizzico di originalità in più alla ricetta, mi è proprio piaciuta!Ve la consiglio!

mercoledì 23 marzo 2011

Tipo uno strudel...con Pasta Sfoglia, Mele, Crema e Pinoli.



Scusate il titolo del post, ma non sapevo come chiamare questo dolcetto delizioso che mi ha riempito il cuore di soddisfazione quando l'ho assaggiato!
Avevo 2 mele e ho deciso di utilizzarle così non sapendo come sarebbe venuto...e invece è un dolce molto gradevole :D
Se volete potete servire le fette con delle palline al gelato fiordilatte, oppure potete arricchire la farcitura spolverizzando le mele con un pochino di cannella in polvere...io l'aveva finita altrimenti l'avrei aggiunta! ;)

INGREDIENTI:

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
4o5 cucchiai di crema pasticcera
2 mele sbucciate e pulite
pinoli q.b.
zucchero

PROCEDIMENTO:

Stendete la pasta sfoglia in una teglia usando solo una metà per foderare il fondo, l'altra metà lasciatela attaccata, la useremo come coperchio ripiegandolo sopra il tutto.
Tagliate le mele a fettine sottili o  dadini.
Cospargete di crema la sfoglia, aggiungete le mele e i pinoli, spalamate altra crema pasticcera e chiudete con la pasta sfoglia.
Cospargete la superficie di zucchero e infornate a 180° per 20/30 minuti, finchè la sfoglia sarà ben cotta e lo zucchero si sarà caramellato.


martedì 22 marzo 2011

Lasagne con Besciamella al Pesto


Con i vasetti di pesto che io e albi abbiamo fatto l'anno scorso abbiamo superato l'inverno alla grande!
 L'ultimo vasetto che ho scongelato ho voluto utilizzarlo per cndire una bella lasagna, che avevo assaggiato solo una volta e non avevo mai fatto!
Oltre ad essere una preparazione molto semplice, è molto, molto, molto buona!

INGREDIENTI:

1 vasetto di pesto
besciamella, meglio se fatta in casa
formaggio grana grattugiato

250 g pasta fresca all'uovo, che non ho fatto io perchè proprio non ne avevo voglia :P

PROCEDIMENTO:

Dopo aver preparato la besciamella, lasciatela raffreddare in una ciotola.

Mescolate pesto e besciamella insieme, per le dosi del pesto io sono andata a occhio.Dipende da quanta besciamella fate e quanto pesto volte usare.
Stendete nella teglia la besciamella, aggiungete poi la pasta e condite con pesto/besciamella e spolverizzate di formaggio. Continuate così fino ad esaurire gli ingredienti.Lasciate abbondante formaggio sulla superficie.
Cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

lunedì 21 marzo 2011

Cipolline glassate


Facendo la spesa, ho notato le cipolline già pulite e pronte per essere cucinate e ho così ho voluto provare a farle glassate...ma che buone sono!? :D

INGREDIENTI per 4 persone:

500 g di cipolline sbucciate
60 g di burro noce di burro
10 g di zucchero
sale

PROCEDIMENTO:

Lasciate sciogliere in una padella il burro e mettetevi le cipolline, regolate di sale e mescolate con un cucchiaio di legno.
Quando le cipolline hanno assorbito gran parte del condimento, cospargetele con lo zucchero e bagnate a filo con acqua tipedida.Coprite e cuocete a fiamma bassa fino a quando il liquido è evaporato.
Le cipolline devono risultare come velate da una caramellatura.

martedì 15 marzo 2011

Strapazzo morbido di Uova e Zucchine



La ricetta di oggi è una cavolata! :D L'ho preparata una sera per cena, dovevo fare la spesa e mi sono dovuta arrangiare con ciò che c'era.
Il risultato è stato fenomenale!Oltre a gustare qualcosa di diverso sono rimasta sorpresa perchè le uova e le zucchine sono rimaste morbidissime, era proprio un piacere mangiarle!
Questo piatto volendo può essere servito come antipasto, magari sopra a dei crostini di pane, oppure come secondo ;)

INGREDIENTI per 2 persone:

4 uova freschissime
1 scalogno (facoltativo)
2 zucchine
una nocina di burro
sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Lavate e mondate le zucchine, grattugiatele con la grattugia a fori grossi.
Scaldate in una padella, meglio se antiaderente, il burro e soffriggete lo scalogno (se lo volete mettere).
Dopo 2 o 3 minuti aggiungete anche le zucchine, mescolate e aggiungete un pizzico di sale.
Le zucchine perderanno un pò di acqua, se dovesse diventare troppa tiratene via un pochino aiutandovi con un cucchiaio.
Rompete le uova sopra le zucchine e con un forchettone di legno cominciate a strapazzare, tenete la fiamma del fornello non troppo vivace, mescolate e cercate di legare bene gli ingredienti.
Aggiustate di sale e date una bella macinata di pepe.Servite quando le uova saranno ben cotte.

giovedì 10 marzo 2011

Penne rigate con Panna, Prosciutto e Piselli


Buongiorno a tutti!
La ricetta di oggi è piuttosto famosa, ma io fino a pochi giorni fa non l'avevo mai fatta, nè mangiata!E' stato il moroso a richiederla ed eccolo accontetato :D
Vi lascio la mia versione, se volete provarla...

INGREDIENTI per 2 persone:

200 g di penne rigate
100 g di prosciutto cotto in una sola fetta
100 g di piselli surgelati
125 ml di panna da cucina
sale e pepe
1 piccolo scalogno
1 nocina di burro

PROCEDIMENTO:

Scaldate in un pentolino il burro con lo scalogno affettato a velo, aggiungete il prosciutto cotto e i piselli, lasciate cuocere a fuoco dolce con coperchio per 15 minuti, mescolando ogni tanto.

Nel frattempo cuocete la pasta.
Salate i piselli e quando saranno morbidi aggiungete la panna, spegnete la fiamma, mescolate e pepate a piacere.
Scolate la pasta al dente, mescolatela al condimento e servite! :P

martedì 8 marzo 2011

Dadolata di tacchino allo zenzero, mele e verdure



Buon 8 marzo a tutte le donne!
La ricetta di oggi è molto originale e molto profumata!Avevo 1 mela in casa che avanzava e o provato a cucinarla con il tacchino...sicurmente una ricetta diversa dal solito,provare per credere!  ;)

INGREDIENTI per 2 persone:

2 fette di fesa di tacchino
1 grossa carota
1 gamba di sedano
1 cipolla rossa (meglio se di tropea)
1 mela
1 piccola patata
zenzero secco
farina q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco 
olio di semi
sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Mondate le verdure, battete la carne tra due fogli di carta da forno e tagliate tutto a dadini.
Infarinate i dadini di tacchino e nel frattempo scaldate l'olio in una padella antiaderente, o nel wok, e soffriggete le verdure con la carne fino a farle prendere un bel colore.Bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare.
Sbucciate la mela, togliete il torsolo, tagliatela a dadini e fate saltare bene per mescolare al meglio tutti gli ingredienti, aggiungete il sale, lo zenzero grattugiato e una bella macinata di pepe.

Io ho fatto cuocere in tutto per circa 15 minuti, anche perchè la carne cuoce in fretta essendo tagliata in pezzi piccoli e le verdure ho preferito tenerle più croccanti rispetto al solito, cotte ma non morbide insomma ;)

Esperimento riuscito alla grande, provate anche voi e fatemi sapere!

venerdì 4 marzo 2011

Involtini di Lonza con formaggio alla erbe e verdure al sugo di pomodoro


Buongiorno a tutti!
La ricetta di oggi è un altro esperimento dei miei, realizzato con ciò che avevo nel frigorifero.La prima regola è: non si butta via niente!

Spero vi piaccia ;)

INGREDIENTI per 2 persone:

4 fettine di lonza di maiale
1 carota
1 gamba di sedano
2 fette di mortadella tagliata sottile
formaggio fresco alle erbe
1 scatola di polpa di pomodoro
sale e pepe
olio
1 spicchio d'aglio

Per il formaggio, io di solito compro o il Tartare all'esselunga che è delizioso, oppure al LIDL trovo un formaggio simile in una confezione bianca con le erbette verdi,ora mi sfugge il nome.
Se volete invece potete tritare nel mixer un formaggio cremoso (tipo philadelphia) con erba cipollina, prezzemolo e altre erbe aromatiche e se piace, potete mettere anche uno spicchietto d'aglio e otterrete il Tartare che dicevo prima ;)

La fettina di mortadella invece potete sostituirle con del prosciutto cotto,o altro. Io avevo quello in frigo e ho usato quello ;) ma voi potete benissimo usare altro, l'importante è non fare abbinamenti di gusto troppo strani ma soprattutto: non buttare via le cose!

PROCEDIMENTO:

Appiattite le fette di carne (lavata e asciugata) tra due fogli di carta da forno con il batticarne.
Mondate sedano e carota, tagliate ognuno in 4 bastoncini.
Spalmate le fette di carne con il formaggio alle erbe, mettete mezza fetta di mortadella e ultimate con un bastocino di carota e uno di sedano. Chiudete con uno stuzzicadenti.

In una padella antiaderente scaldate l'olio e uno spicchio d'aglio schiacciato e spelato.Toglietelo quando si sarà imbiondito e mettete gli involtini in padella facendoli rosolare bene. Bagnate se volete con del vino, alzate la fiamma e fate evaporare. Quando gli involtini avranno preso un bel colore irrorateli con il pomodoro e proseguite la cottura per 15/20 minuti a fuoco non troppo vivace.Aggiustate di sale e serviteli, magari di contorno potete preparare una polenta veloce, ottima da mangiare con il sugo dei nostri involtini! ;)

giovedì 3 marzo 2011

Risotto al Curry con Gamberi, Zucchine e Patate



Buongiorno a tutti!
Eccomi con la ricetta di oggi...direi intramontabile: zucchine, gamberi e curry.
Abbinamento delicato e delizioso ma questa volta ho voluto mettere una variante (come al solito :P ), ho aggiunto alla cottura una piccola patata tagliata a cubettini e ripescandola qui e là con la forchetta, mentre mangiavo il mio bel risotto, devo dire che era una piacevola sorpresa masticarla :D

Quindi devo dire che l'esperimento è riuscito alla grande, sono soddisfatta ed eccomi qui a proporvela!

INGREDIENTI per 2 persone:

200 g di riso per risotti
1 piccola patata
1 zucchina
150 g di gamberi (sgusciati)
2 cucchaini di Curry in polvere (ho usato quello giallo della Cannamela, non quello piccante dell'India)
1 l circa di brodo vegetale
olio e 1/2 cipolla tritata per il soffritto
1/2 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO:

Soffriggete la cipolla tritata con l'olio in una padella dai bordi alti.
Aggiungete il riso e lasciatelo tostare, bagnate con il vino e lasciate evaporare. Ora aggiungete la patata (sbucciata, lavata e tagliata a cubetti) e cominciate la cottura del riso bagnandolo con il brodo a mano a mano che evapora.
Quando il riso si sarà ammorbidito aggiungete il curry, i gamberi e la zucchina (lavata e tagliata a bastoncini), mescolate e bagnate ancora con il brodo.
A cottura ultimata, se volete potete mantecare il riso con un pò di formaggio grattugiato, lasciate riposare un paio di minuti e poi servite in tavola.

I gamberi li ho aggiunti quasi alla fine perchè se li mettevo dentro all'inizio diventano più duri, preferisco che rimangano teneri.Cotti ma teneri ;)
Related Posts with Thumbnails