martedì 24 gennaio 2012

Lenticchie in umido... quelle per il cotechino


Ok forse sono un po' in ritardo con questa ricetta...ma chi l'ha detto che le lenticchie si mangiano solo a capodanno? :)

INGREDIENTI per 2 persone:

200 g di lenticchie che non necessitano di ammollo
1 bella carota
1 costa di sedano
1/2 cipolla bianca
1 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
sale

PROCEDIMENTO:

Sbucciate la cipolla e la carota, tagliate le estremità. Mondate e raschiate il sedano, lavate le verdure e tagliatele a dadini. Soffriggetele in una pentola (io uso quella di terracotta per questo tipo di cotture) con l'olio, conditele con un pizzico di sale e dopo un paio di minuti aggiungete le lenticchie. Mescolate e bagnate con il vino, alzate la fiamma, lasciate sfumare quindi bagnate con 1 l d'acqua circa e lasciate cuocere a fiamma moderata per almeno un'ora abbondante. Quando inizia a bollire dolcemente aggiustate di sale e mettete in pentola anche il concentrato di pomodoro,mescolate. L'acqua dovrà evaporare e le lenticchie dovranno risultare morbide. Durante la cottura controllate che le lenticchie non si attacchino al fondo della pentola, se serve aggiungete altra acqua ricordandovi però di controllare il sale; mescolate ogni tanto con un cucchiaio di legno.

Quando sono pronte servitele con il cotechino, che a me non piace ma nella foto s'intravede perchè piace al mio compagno. L'abbiamo preparato seguendo le istruzioni della confezione...è molto semplice da preparare! Nel frattempo che cuocevano le lenticchie, durante gli ultimi 20 minuti abbiamo cucinato il cotechino.

2 commenti:

fulvia ha detto...

Hai ragione Zulia! anch'io ogni tanto le cucino, anche se non è capodanno! sono troppo buone! e oltre a tutto fanno bene!
ciao, fulvia

la Zu ha detto...

Vero, fanno benissimo! ;)
Grazie della visita. Un abbraccio e buon weekend

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails