venerdì 27 gennaio 2012

Pan-pizza con pomodoro, mozzarella, olive, capperi e acciughe


Buongiorno! Oggi mani in pasta, prepariamo il pan-pizzaaa ;)

INGREDIENTI:

per l'impasto
250 g di farina manitoba
100 ml circa di latte
1/2 cubetto di lievito
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio evo
15 g di sale (un cucchiaio)

per la farcitura
olive, capperi e acciughe a piacere
4 pomodori ciliegino
60 ml circa di passata di pomodoro
1 mozzarella
origano secco
sale
olio evo

PROCEDIMENTO:

Se avete la macchina del pane: Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente, non freddo e aggiungete lo zucchero, mescolate e lasciate riposare un paio di minuti. Nel frattempo miscelate il sale con la farina nel cestello della mdp, aggiungete poi l'olio e il lievito sciolto. Azionate il programma di impasto e lievitazione.

Se procedete a mano: Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente, non freddo e  aggiungete lo zucchero, mescolate e lasciate riposare un paio di minuti. Nel frattempo miscelate in una grande ciotola la farina con il sale, aggiungete poi l'olio e il lievito sciolto. Iniziate ad impastare energicamente con le mani per ottenere un impasto liscio e omogeneo, copritelo con un telo umido e lasciate lievitare per un paio d'ore.

Nel frattempo che l'mpasto lievita, affettate la mozzarella a fette e disponetele su un piatto foderato con carta assorbente da cucina così si asciugherà tutta l'acqua e non rischieremo di rovinare il nostro bel pan-pizza durante la cottura.

Quando l'impasto avrà terminato la prima lievitazione stendetelo nella teglia, se volete aiutatevi con un mattarello. Non tirate la pasta troppo sottile, lasciatela piuttosto spessa, condite con la passata, salate e lasciate lievitare per altri 30 minuti.
Scaldate il forno a 220°, cuocete il pan-pizza per 15-20 minuti circa (dipende dal vostro forno) poi tiratelo fuori e condite con le olive snocciolate tagliate a metà, le acciughe a pezzetti, i capperi sgocciolati o se sotto sale sciacquati con acqua e tamponati con carta da cucina e i pomodorini lavati e tagliati a piccoli spicchi. Infornate per terminare la cottura, quando mancheranno pochissimi minuti al termine terminate di condire con la mozzarella e l'origano.Quando avrete fatto fondere per bene la mozzarella togliete il pan-pizza da forno, condite con un giro d'olio evo a crudo e.... GNAM!

7 commenti:

Giovanna ha detto...

Il pan pizza !!! Che bella novità, voglio assolutamente provarlo sembra cosi appetitoso;)

Isabella ha detto...

ma che appetitoooo!!!

Laura ha detto...

mmm buonissima da provare..volevi chiederti solo una cosa ma la teglia va unta di olio ho non c'è ne bisogno..poi volevo sapere a me piaca solo con mozzarella e prosciutto funghi e olive nere oppure tonno e cipolla deve cuocere sempre 220° per 15-20 minuti o di più..grazie..mmmsublime complimenti

la Zu ha detto...

@Laura: Se vuoi puoi ungerla di olio oppure fodera la teglia con carta da forno. Per quanto riguarda la cottura, 220° per 20 minuti dovrebbero andare bene ma dipende dal tuo forno. Ad esempio, nel mio 20 minuti sono perfetti ma in quello di mia mamma devo abbondare di più, anche 30 minuti a volte. Quando sono passati i primi 20 minuti togli la pizza dal forno, controlla se è ben cotta sia in superficie che sotto. Se ti sembra ancora un pò "bianca" lasciala in cottura finchè non diventa più dorata
Spero di esserti stata di aiuto ;)

Laura ha detto...

grazie cara...

Daniela ha detto...

finalmente ho trovato la ricetta perfetta, gnam gnam :-) quanto latte metti in totale nell'impasto.

la Zu ha detto...

@Laura: Grazie a te
@Daniela: Grazie per il complimento! :) Metto più o meno 100 ml o 120...aggiungilo poco alla volta e vedi quanto ne richiederà il tuo impasto. Se è troppo asciutto aggiungene ancora un pò, se invece è troppo appiccicoso aumenta con un pochino di farina ;) Spero di esserti stata di aiuto

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails