martedì 27 marzo 2012

Involtini di tacchino (o pollo) con speck e scamorza


Gli involtini che vedete sono molto (invitanti :-P )semplici da cucinare. Potete usare sia le fettine di petto di tacchino che di pollo. Come contorno, avevo poco tempo, ho usato il misto di verdure congelate della Orogel, mi piace molto perchè è molto ricco e semplice da preparare: un cucchiaino d'olio evo in padella, un pizzico di sale e via! ;)
Ma vediamo come fare gli involtini...

INGREDIENTI per 2 persone:

4 fette di petto di tacchino
50 g di speck affettato sottile
50 g di scamorza a fette
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 cucchiaio di olio di semi
sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Lavate e asciugate la carne con carta da cucina, eliminate eventuali parti grasse e appiattite le fette con un pestacarne tenendole tra due fogli di carta da forno per evitare di romperle. Stendete su ogni fettina lo speck e la scamorza, arrotolate e fermate con uno stecchino o con spago da cucina. Scaldate l'olio in padella, rosolate gli involtini a fuoco moderato rigirandoli da tutti i lati, poi bagnate con il vino bianco e lasciate sfumare a fuoco vivace per qualche minuto, abbassate poi la fiamma e proseguite la cottura per 10 minuti, salate e pepate. Assicuratevi di aver cotto bene la carne all'interno, se dovesse essere ancora troppo chiara aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua in padella e proseguite la cottura per altri 5-7 minuti.
Servite in tavola con il contorno e... buon appetito! :)

3 commenti:

Iva ha detto...

Delizioso e colorato!

Meggy ha detto...

Speck e scamorza?Yummy, eccomiiiiii!Sono super invitanti, certo, li adoroooo!Mi piace tanto questo piattino colorato :D Un bacione

la Zu ha detto...

Grazie! :*

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails