martedì 3 aprile 2012

Polpette saporite con pomodori e olive nere


La ricetta delle Polpette saporite l'ho presa da un giornale a cui tengo moltissimo. E' una rivista di cucina del 1996, "Anna in cucina" speciale polpette e polpettoni: con carne, verdure, pesce, formaggio, cereali e legumi. Una mini-enciclopedia della polpetta! :D
Era di mia mamma, che appunto adora le polpette, soprattutto di carne e possibilmente fritte! ;) Aveva preso questo giornale per lei, poi vedendo quanto la mia passione per la cucina cresceva mi aveva detto di tenerlo. E' un pò vecchiotto, un pò strappato e anche un pò sbiadito ma proprio per questo ha un enorme valore per me, lo conservo con molto riguardo.E' davvero prezioso!
La ricetta l'ho modificata un pochino in base agli ingredienti che avevo in casa (avevo solo peperoni rossi, mi mancava quello giallo che avrebbe dato un pò più di colore al piatto ma va bene così) comunque è praticamente identica.

Se volete potete omettere i peperoni, so che in tanti non lo digeriscono. Sono convinta che potrete ottenere lo stesso risultando usando solo i pomodori e le olive.

INGREDIENTI per 4 persone:

500 g di carne macinata di manzo
un panino raffermo
mezza tazza di latte
4 cucchiai di grana grattugiato
2 cucchiai di farina
un ciuffo di prezzemolo e qualche foglia di basilico
un uovo
4 pomodori
2 cipolla
2 peperoni rossi (o uno giallo e uno rosso)
50 g di olive nere
2 spicchi d'aglio
olio
sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Riunite in una casseruola 2 cucchiai di olio, i peperoni tagliati a tocchetti, le cipolle affettate, le olive snocciolate, l'aglio schiacciato, il basilico tagliato con le forbici e i pomodori pelati, privati sei semi e tagliati a tocchetti(ok..ammetto: io non li ho pelati :-P )
Salate, pepate e lasciate cuocere a fiamma media per 15 minuti.
Tritate la carne nel mixer e incorporatevi il pane ammorbidito nel latte e ben strizzato, il grana, l'uovo e il prezzemolo tritato. Con le mani inumidite formate delle polpette tonde e passatele nella farina. Scaldate in una casseruola 3 cucchiai d'oli, doratevi le polpette da entrambi i lati, unitevi le verdure e e lasciate stufare per 10 minuti circa, aggiungendo eventualmente poca acqua calda se tendessero ad attaccare sul fondo.

Un piccolo consiglio, le polpette le ho cotte nella stessa padella delle verdure, le ho tolte prima, ho aggiunto l'olio e poi ho rosolato bene le polpette, poi ho rimesso dentro le verdure. Così le polpette si sono insaporite bene con il sugo e ho risparmiato anche una padella da lavare ;)

6 commenti:

Meggy ha detto...

Quelli malridotti sono gli archivi migliori, ricchi di info utili e comprovate che si tramandano nel tempo!Ad ogni modo, come si fa a non amare le polpette?Che squisitezza, gnaaaaam!!!Baci

Manuela e Silvia ha detto...

Ritorno delle polpette, ma piacciono moltisssimo anche a noi! e poi le varianti sono tantissime!
buonissime così con pomodoro ed olive più gustose!
bacioni

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

siamo state in sintonia con il secondo io e te ^__^
lia... ottime le polpette e gustose..

la Zu ha detto...

@Meggy: Hai proprio ragione! :)

@Manuela e Silvia: vero, si possono fare davvero in molti modi diversi! Grazie per la visita

@Lia:Ieri ho visititato un pò il tuo blog e devo dire che sì, siamo proprio in sintonia con i gusti!Ottima la tua ricetta del lonzino essiccato, me la sono scritta perchè vorrei provare a farlo ;)

BB ha detto...

Che buone le polpette!!!
Ricetta da provare sicuramente, ^_^

la Zu ha detto...

Buone sì! una tira l'altra :P

Posta un commento

Grazie per la visita! Lascia un commento, un consiglio o un saluto :)

Related Posts with Thumbnails