giovedì 30 agosto 2012

Vacanze 2012


Finalmente è arrivato anche per me il momento di partire per il mare!
Ci rivediamo tra 2 settimane ;)

lunedì 27 agosto 2012

Pollo Yassa-piatto della cucina senegalese

La ricetta di oggi arriva dall'Africa, più precisamente dal Senegal ed è un piatto molto gustoso! L'ho trovata su un piccolo libricino che comprai qualche anno fa quando ancora andavo al liceo, "Le ricette di pappaMONDO cucina africana per italiani curiosi". E' ricco di ricette, tutte buonissime e molto gustose! Purtroppo non riuscirò a provarle tutte perché alcuni ingredienti non sono ancora riuscita a trovarli!

Vi copio il procedimento e gli ingredienti come sono scritti sul libro, l'unico passaggio che ho saltato è quello di aggiungere le olive...non le avevo! +oops+
INGREDIENTI per 4 persone:

1 pollo lavato e tagliato
1 kg di cipolle dorate
1 mazzetto di prezzemolo
1 dado di carne
100 g di senape
1 spicchio d'aglio
il succo di 2 limoni grandi
olio d'oliva q.b.
200 g di olive verdi
pepe, sale

PROCEDIMENTO:

Tritare il prezzemolo e l'aglio, metterli in un contenitore, aggiungere il pepe macinato e condire i pezzi di pollo con la metà del composto aggiungendo un cucchiaio da minestra di olio. Lasciare riposare e nel frattempo tagliare le cipolle a pezzi sottili per la loro lunghezza. Deporre le cipolle in un altro contenitore con l'altra metà di composto, aggiungere il succo di limone, sale e unire tutto con il pollo.
Lasciare riposare per 4 ore. Poi passare i pezzi di pollo alla griglia o al forno preriscaldato a 200° facendoli dorare da tutte le parti. Mentre i pezzi di pollo sono in cottura, in una pentola dal fondo largo scaldare 4 cucchiai di olio e scaldarlo con le cipolle precedentemente affettate, fate imbiondire per 15 minuti.
Aggiungete poi la senape, il dado e cuocete per 30 minuti a fuoco lento. Aggiungere il pollo appena tolto dal forno insieme alle olive. Mescolare con un cucchiaio di legno e lasciare cuocere per altri 15 minuti.
  • Il pollo può anche essere fritto. Servire con riso bianco o pane.

giovedì 16 agosto 2012

Torta salata con spinaci e ricotta


Perdonate la mia assenza ma il lavoro mi ha occupato gran parte delle giornate, direi che DEVO farmi perdonare con una bella torta salata ;)

INGREDIENTI:

1 conf di pasta sfoglia
6 cubetti di spinaci surgelati
100 g di ricotta vaccina fresca
latte 2 cucchiai + q.b.
1 uovo
3 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato
sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Lasciate scongelare completamente gli spinaci, sciacquateli sotto l'acqua corrente fresca, eliminate le parti più rovinate o ingiallite (se ci sono) e fateli bollire in acqua salata per 7-8 minuti. Scolateli, fateli raffreddare.
Nel frattempo in una ciotola mescolate l'uovo con un pizzico di sale, pepe a piacere, la ricotta, 2 cucchiai di latte e il formaggio grattugiato. Strizzate benissimo gli spinaci, mescolateli al composto con l'uovo e poi passate tutto nel mixer per tritarli.
Foderate una teglia con carta da forno, rivestite con la pasta sfoglia e bucherellate il fondo aiutandovi con i rebbi della forchetta, in seguito farcite con il composto.
A questo punto ho tolto la pasta in eccesso passando il matterello sui bordi della teglia, ho tagliato gli avanzi a strisce, ho decorato la torta come se fosse una crostata e poi ho ripiegato verso l'interno i bordi. Spennellate la superficie della pasta sfoglia con un pochino di latte. Infornate a 180° per 40 minuti, a seconda della cottura del vostro forno.
Lasciatela raffreddare prima di servire.

lunedì 6 agosto 2012

Piadina estiva con caprino fresco


Una bella piadina fresca e leggera è quello che ci vuole con questo caldo!Quella di oggi mi piace moltissimo perchè l'aggiunta del caprino rende tutto più saporito ;)

INGREDIENTI per 2 persone:

2 piadine
1 bel pomodoro
insalata mista a piacere
1 etto e 1/2 di prosciutto cotto
80 g di caprino fresco

PROCEDIMENTO:

Lavate il pomodoro, affettatelo. Lavate anche l'insalata, asciugatela e tagliatela a pezzi.
Scaldate un grande padella antiaderente, cuocete le piadine per qualche minuto prima da un lato e poi dall'altro.
Spalmate su metà piadina 40 g di caprino, qualche fetta di prosciutto cotto, le fette di pomodoro e l'insalata. Chiudete con l'altra metà, tagliate in due parti e servite ;)

mercoledì 1 agosto 2012

Cozze alla marinara


Mi piacciono molto le cozze, non le faccio molto spesso perchè il procedimento per pulirle è un pò lungo e noioso...ma sicuramente ne vale la pena! ;)

INGREDIENTI per 2 persone:

1 kg di cozze
1 cucchiaio d'olio d'oliva
2 spicchi d'aglio
prezzemolo fresco tritato q.b.
pepe nero macinato fresco a piacere
1 limone
1/2 bicchiere di vino bianco secco

PROCEDIMENTO:

Eliminate le cozze rotte. Pulite quelle integre lavandole accuratamente sotto acqua corrente. Staccate il bisso ad ognuna, afferratelo con due dita e con un colpo deciso e veloce staccatelo seguendo il profilo della conchiglia. Raschiate la superficie esterna con una paglietta da cucina pulita per rimuovere le incrostazioni, quelle più dure eliminatele aiutandovi con un coltello a lama liscia. Risciacquare.
In un'ampia padella, o pentola come siete più comodi, scaldate l'olio, soffriggete gli spicchi d'aglio pelati e schiacciati, eliminateli quando si saranno imbionditi e aggiungete le cozze. Quando si sono aperte bagnatele con il vino bianco, spolverizzatele di prezzemolo, mescolate e proseguite la cottura per far evaporare l'alcol.
Conditele con il succo del limone, il pepe e servite.
Related Posts with Thumbnails